Vai alle informazioni sul prodotto
1 di 6

Multivitaminico vegano

Multivitaminico vegano

5.0
Voto 5.0 su 5 stelle
5.0 Stelle (1 recensione)
Un multivitaminico vegano creato appositamente per chi segue una dieta vegana o a base vegetale per garantire un apporto ottimale di micronutrienti chiave.
Prezzo normale €28,95 EUR
Prezzo normale Prezzo di vendita €28,95 EUR
Vendita Esaurito
Tasse incluse. Spedizione gratuita

Spedizione gratuita in 24h-48h | Garanzia di rimborso

Vantaggi

Integratore multivitaminico vegano

+ Miglioramento della salute e del benessere generale
+ Miglioramento delle funzioni cognitive
+ Migliora la funzione del sistema immunitario (rafforza le difese dell'organismo contro lo stress ossidativo).
+ Promuove la produzione di energia e riduce la stanchezza




a

Ingredienti

Integratore per dose (1 capsula):

Colina____200 mg
Vitamina C____40 mg (50% NRV*)
Ferro____10 mg (72% NRV*)
Zinco____10 mg (100% NRV*)
Vitamina B2____2,15 mg (154% NRV*)
Vitamina B12____500 ug (20000% NRV*)
Iodio____15 mg (da estratto di kelp)____150ug (100% *NRV)
Vitamina K2 MK7____75 ug (100% *NRV)
Selenio (come Selenometionina)____55 ug (100% *NRV)
Vitamina D3 (come Colecalciferolo da lichene)____25 ug(1000 UI)(500% *NRV)

* Valore nutritivo di riferimento

Come funziona il Multivitaminico Vegano?

+ Migliore funzione cognitiva - migliora la memoria e la cognizione e fornisce neuroprotezione.

+ Miglioramento della funzione del sistema immunitario - aiuta l'organismo a convertire il cibo in energia, ha proprietà antiossidanti, supporta il sano funzionamento del sistema immunitario con effetti antinfiammatori.

+ Migliora la salute e il benessere generale (favorisce la produzione di energia e riduce la stanchezza) - Supporta livelli sani di globuli rossi, la produzione di energia e il trasporto di ossigeno.

Come si deve prendere il Multivitaminico Vegano?

Assumi 1 capsula al giorno con sufficiente acqua, preferibilmente durante i pasti.

Spedizione

La spedizione è gratuita in tutta Europa.

Tempi di consegna:

2-3 giorni lavorativi per Germania, Spagna, Regno Unito, Francia e Italia.

5-6 giorni lavorativi per: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ungheria.

Perché abbonarsi

I nostri prodotti sono pensati per essere utilizzati a lungo termine per ottenere tutti i benefici. Gli abbonamenti semplificano il processo e ti garantiscono un accesso costante.

Visualizza tutti i dettagli
Prezzo normale €28,95
Acquista ora con ShopPay

La promessa di NULLURE

Formulazioni innovative

Sostenuto dalle più recenti ricerche scientifiche. Dosaggi ottimizzati e ingredienti ad alto assorbimento ed efficacia.

Test indipendenti di terze parti

Garantiamo la potenza e la purezza delle nostre formule.

Formule pulite

Privo di riempitivi dannosi, additivi artificiali e conservanti inutili.

Prodotto con cura a Barcellona

in piccoli lotti, secondo i più severi vincoli europei di eccellenza.

Quali principi attivi contiene?

Ingredienti sostenuti dalla scienza

Colina

La colina è un nutriente essenziale necessario per il corretto funzionamento del fegato, del cervello, della sintesi dei neurotrasmettitori, dei muscoli, del metabolismo lipidico e della riparazione cellulare. La colina ha un effetto benefico sulla riduzione dell'infiammazione e può migliorare la memoria e la cognizione grazie alle sue proprietà neuroprotettive.
Perché includerla?
I vegetariani e i vegani sono maggiormente a rischio di carenza di colina perché la maggior parte delle fonti alimentari di colina sono di origine animale (fegato di pollo, salmone, uova, manzo, ecc.). Infatti, la maggior parte delle popolazioni europee, americane, canadesi e australiane non soddisfano le raccomandazioni giornaliere di colina nemmeno con una dieta onnivora.

Ferro

Ferro

Il ferro è uno degli elementi più importanti per il funzionamento generale dell'organismo, soprattutto per la produzione di energia, il trasporto di ossigeno, la sintesi del DNA, la funzione tiroidea, ecc. I sintomi più comuni dell'insufficienza di ferro sono la stanchezza, l'intolleranza al freddo e le gambe irrequiete.
Perché lo includiamo?
Una dieta vegana offre altrettante opportunità di assumere ferro rispetto a una dieta onnivora (legumi, verdure a foglia verde, cereali integrali, noci e semi), ma statisticamente i livelli di ferro e ferritina nel sangue sono più bassi nei vegani rispetto agli onnivori, soprattutto nelle donne.
Perché il ferro bisglicinato?
Utilizziamo il ferro bisglicinato, il che significa che la molecola di ferro è legata a un aminoacido chiamato glicina. La glicina aiuta a proteggere il ferro dai danni ossidativi e fa sì che venga assorbito bene nell'intestino.

Vitamina-C

Vitamina C

La vitamina C e il ferro hanno un effetto sinergico in quanto la vitamina C è necessaria per l'assorbimento del ferro non eme. Il consumo di vitamina C insieme al ferro ne aumenta la biodisponibilità.

Zinco

Zinco

Lo zinco è uno degli oligoelementi più importanti per l'uomo e svolge un ruolo fondamentale per la salute immunitaria, lo stress ossidativo e l'invecchiamento cellulare.
Perché lo includiamo?
Lo zinco è la carenza più diffusa in tutto il mondo (circa il 17% della popolazione non riceve abbastanza zinco dalla propria dieta). Tra le altre abitudini alimentari, la dieta vegana è quella che fornisce meno zinco e le persone che seguono una dieta vegana hanno maggiori probabilità di avere livelli sierici di zinco non ottimali. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che le fonti più ricche di zinco sono di origine animale, mentre le fonti vegetali ricche di zinco (noci, semi, cereali integrali, legumi) sono più ricche di fitati, che sono uno dei principali inibitori dell'assorbimento dello zinco.
Perché il citrato di zinco?
Quando si parla di zinco, l'assorbimento è fondamentale. Ecco perché utilizziamo il citrato di zinco, che viene assorbito molto facilmente rispetto ad altre forme di zinco.

Vitamina-B12

Vitamina B12

La vitamina B12 è una vitamina idrosolubile che svolge un ruolo fondamentale nella formazione dei globuli rossi e nel mantenimento della salute generale del sistema nervoso.
Perché la includiamo?
Per chi segue una dieta vegana è fondamentale integrare la vitamina B12 per evitare carenze. La vitamina B12 si trova prevalentemente nei prodotti di origine animale e non può essere assunta adeguatamente con una dieta a base vegetale. Gli alimenti di origine vegetale, a meno che non siano fortificati, non sono una fonte affidabile di vitamina B12 perché le quantità possono variare.
Perché la metilcobalamina?
Utilizziamo la metilcobalamina, che è bioidentica alle forme di B12 presenti naturalmente nella fisiologia umana e animale. La preferiamo alle fonti sintetiche come la cianocobalamina per la maggiore sicurezza e biodisponibilità.

Vitamina-B2

Vitamina B2 (riboflavina)

La vitamina B2 è una vitamina essenziale con molteplici funzioni nella fisiologia umana. Principalmente, la vitamina B2 è un cofattore per la produzione di energia, il che significa che aiuta l'organismo a convertire il cibo in energia, ha proprietà antiossidanti, supporta il sano funzionamento del sistema immunitario ed è neuroprotettiva.
Perché includerla?
L'assunzione di una quantità sufficiente di vitamina B2 potrebbe essere un problema per i vegani, in quanto gli alimenti ricchi di vitamina B2 provengono prevalentemente da fonti animali (carne, latticini, frutti di mare, uova) e l'assorbimento dagli alimenti di origine vegetale è minore.

Iodio

Iodio

Lo iodio è un oligoelemento chiave essenziale per la sintesi degli ormoni tiroidei e come tale regola il metabolismo generale.
Perché lo includiamo?
Lo iodio si trova naturalmente nel suolo e nell'acqua di mare, ma purtroppo in molte regioni il suolo è impoverito di iodio. La principale fonte di iodio nella dieta proviene dai frutti di mare e dai latticini non biologici, poiché le aziende agricole utilizzano lo iodio nel metodo di produzione. Le fonti vegetali hanno un basso contenuto di iodio, ad eccezione delle alghe, molto ricche di iodio ma poco presenti nella maggior parte delle diete. La carenza di iodio è un problema globale e l'assunzione di iodio nei vegani è significativamente più bassa rispetto alle popolazioni non vegane e inferiore ai valori raccomandati. Noi utilizziamo l'estratto di kelp giapponese (Laminaria japonica), che è una delle fonti naturalmente più ricche di iodio.

Selenio

Selenio

Il selenio è un altro oligoelemento essenziale, fondamentale per i meccanismi di difesa antiossidanti dell'organismo. È inoltre fondamentale per sostenere la salute della tiroide, della mente e del sistema cardiovascolare.
Perché lo includiamo?
È più probabile che i vegani abbiano un'assunzione minore di selenio e marcatori ematici più bassi di selenio, poiché il selenio è presente soprattutto nei frutti di mare, nel pesce e nella carne, mentre il suo contenuto nelle fonti vegetali è molto variabile a seconda delle caratteristiche del terreno. È importante notare che l'alimento più ricco di selenio è la noce brasiliana e solo 1-2 noci brasiliane raccolte in Brasile al giorno possono aiutare chiunque a soddisfare il proprio fabbisogno giornaliero di selenio.
Perché la selenometionina?
Perché ha un tasso di assorbimento superiore rispetto ad altre forme di selenio.

Vitamina-D3

Vitamina D3

La vitamina D è una vitamina liposolubile ed è anche considerata un ormone. La principale fonte di vitamina D è la sintesi cutanea quando viene esposta alla luce solare diretta. È una delle vitamine più importanti perché agisce su quasi tutti i tessuti del corpo umano. Purtroppo, è anche una delle vitamine con la carenza più diffusa. Le sue funzioni principali sono:
- Salute delle ossa e dei denti - aiuta a mantenere i livelli di calcio e fosforo supportando i meccanismi di assorbimento e ritenzione ed è quindi essenziale per la salute di ossa e denti.
- Supporto immunitario - ha un effetto equilibrante sul sistema immunitario. Aumenta le difese di prima linea per combattere le infezioni ma regola anche l'infiammazione, svolgendo un ruolo protettivo nell'autoimmunità.
- Tono muscolare - può migliorare la forza e la funzionalità dei muscoli.

Vitamina-K2-MK7

Vitamina K2 (MK7)

La vitamina K2 è una vitamina liposolubile che si trova negli alimenti fermentati e viene prodotta endogenamente dai nostri batteri intestinali. In questa formula utilizziamo la MK-7, la forma più biodisponibile di vitamina K. Le sue funzioni principali sono:
- Salute delle ossa - La vitamina K2 è necessaria per l'attivazione dell'osteocalcina, una proteina che lega il calcio alle ossa (mineralizzazione ossea) - un processo fondamentale per la salute delle ossa.
- Salute cardiovascolare - La vitamina K2 ha un ruolo cardioprotettivo in quanto impedisce al calcio di accumularsi nelle pareti dei vasi sanguigni.

Colina

La colina è un nutriente essenziale necessario per il corretto funzionamento del fegato, del cervello, della sintesi dei neurotrasmettitori, dei muscoli, del metabolismo lipidico e della riparazione cellulare. La colina ha un effetto benefico sulla riduzione dell'infiammazione e può migliorare la memoria e la cognizione grazie alle sue proprietà neuroprotettive.
Perché includerla?
I vegetariani e i vegani sono maggiormente a rischio di carenza di colina perché la maggior parte delle fonti alimentari di colina sono di origine animale (fegato di pollo, salmone, uova, manzo, ecc.). Infatti, la maggior parte delle popolazioni europee, americane, canadesi e australiane non soddisfano le raccomandazioni giornaliere di colina nemmeno con una dieta onnivora.

Leggi tutto
Ferro

Ferro

Il ferro è uno degli elementi più importanti per il funzionamento generale dell'organismo, soprattutto per la produzione di energia, il trasporto di ossigeno, la sintesi del DNA, la funzione tiroidea, ecc. I sintomi più comuni dell'insufficienza di ferro sono la stanchezza, l'intolleranza al freddo e le gambe irrequiete.
Perché lo includiamo?
Una dieta vegana offre altrettante opportunità di assumere ferro rispetto a una dieta onnivora (legumi, verdure a foglia verde, cereali integrali, noci e semi), ma statisticamente i livelli di ferro e ferritina nel sangue sono più bassi nei vegani rispetto agli onnivori, soprattutto nelle donne.
Perché il ferro bisglicinato?
Utilizziamo il ferro bisglicinato, il che significa che la molecola di ferro è legata a un aminoacido chiamato glicina. La glicina aiuta a proteggere il ferro dai danni ossidativi e fa sì che venga assorbito bene nell'intestino.

Leggi tutto
Vitamina-C

Vitamina C

La vitamina C e il ferro hanno un effetto sinergico in quanto la vitamina C è necessaria per l'assorbimento del ferro non eme. Il consumo di vitamina C insieme al ferro ne aumenta la biodisponibilità.

Leggi tutto
Zinco

Zinco

Lo zinco è uno degli oligoelementi più importanti per l'uomo e svolge un ruolo fondamentale per la salute immunitaria, lo stress ossidativo e l'invecchiamento cellulare.
Perché lo includiamo?
Lo zinco è la carenza più diffusa in tutto il mondo (circa il 17% della popolazione non riceve abbastanza zinco dalla propria dieta). Tra le altre abitudini alimentari, la dieta vegana è quella che fornisce meno zinco e le persone che seguono una dieta vegana hanno maggiori probabilità di avere livelli sierici di zinco non ottimali. Questo potrebbe essere dovuto al fatto che le fonti più ricche di zinco sono di origine animale, mentre le fonti vegetali ricche di zinco (noci, semi, cereali integrali, legumi) sono più ricche di fitati, che sono uno dei principali inibitori dell'assorbimento dello zinco.
Perché il citrato di zinco?
Quando si parla di zinco, l'assorbimento è fondamentale. Ecco perché utilizziamo il citrato di zinco, che viene assorbito molto facilmente rispetto ad altre forme di zinco.

Leggi tutto
Vitamina-B12

Vitamina B12

La vitamina B12 è una vitamina idrosolubile che svolge un ruolo fondamentale nella formazione dei globuli rossi e nel mantenimento della salute generale del sistema nervoso.
Perché la includiamo?
Per chi segue una dieta vegana è fondamentale integrare la vitamina B12 per evitare carenze. La vitamina B12 si trova prevalentemente nei prodotti di origine animale e non può essere assunta adeguatamente con una dieta a base vegetale. Gli alimenti di origine vegetale, a meno che non siano fortificati, non sono una fonte affidabile di vitamina B12 perché le quantità possono variare.
Perché la metilcobalamina?
Utilizziamo la metilcobalamina, che è bioidentica alle forme di B12 presenti naturalmente nella fisiologia umana e animale. La preferiamo alle fonti sintetiche come la cianocobalamina per la maggiore sicurezza e biodisponibilità.

Leggi tutto
Vitamina-B2

Vitamina B2 (riboflavina)

La vitamina B2 è una vitamina essenziale con molteplici funzioni nella fisiologia umana. Principalmente, la vitamina B2 è un cofattore per la produzione di energia, il che significa che aiuta l'organismo a convertire il cibo in energia, ha proprietà antiossidanti, supporta il sano funzionamento del sistema immunitario ed è neuroprotettiva.
Perché includerla?
L'assunzione di una quantità sufficiente di vitamina B2 potrebbe essere un problema per i vegani, in quanto gli alimenti ricchi di vitamina B2 provengono prevalentemente da fonti animali (carne, latticini, frutti di mare, uova) e l'assorbimento dagli alimenti di origine vegetale è minore.

Leggi tutto
Iodio

Iodio

Lo iodio è un oligoelemento chiave essenziale per la sintesi degli ormoni tiroidei e come tale regola il metabolismo generale.
Perché lo includiamo?
Lo iodio si trova naturalmente nel suolo e nell'acqua di mare, ma purtroppo in molte regioni il suolo è impoverito di iodio. La principale fonte di iodio nella dieta proviene dai frutti di mare e dai latticini non biologici, poiché le aziende agricole utilizzano lo iodio nel metodo di produzione. Le fonti vegetali hanno un basso contenuto di iodio, ad eccezione delle alghe, molto ricche di iodio ma poco presenti nella maggior parte delle diete. La carenza di iodio è un problema globale e l'assunzione di iodio nei vegani è significativamente più bassa rispetto alle popolazioni non vegane e inferiore ai valori raccomandati. Noi utilizziamo l'estratto di kelp giapponese (Laminaria japonica), che è una delle fonti naturalmente più ricche di iodio.

Leggi tutto
Selenio

Selenio

Il selenio è un altro oligoelemento essenziale, fondamentale per i meccanismi di difesa antiossidanti dell'organismo. È inoltre fondamentale per sostenere la salute della tiroide, della mente e del sistema cardiovascolare.
Perché lo includiamo?
È più probabile che i vegani abbiano un'assunzione minore di selenio e marcatori ematici più bassi di selenio, poiché il selenio è presente soprattutto nei frutti di mare, nel pesce e nella carne, mentre il suo contenuto nelle fonti vegetali è molto variabile a seconda delle caratteristiche del terreno. È importante notare che l'alimento più ricco di selenio è la noce brasiliana e solo 1-2 noci brasiliane raccolte in Brasile al giorno possono aiutare chiunque a soddisfare il proprio fabbisogno giornaliero di selenio.
Perché la selenometionina?
Perché ha un tasso di assorbimento superiore rispetto ad altre forme di selenio.

Leggi tutto
Vitamina-D3

Vitamina D3

La vitamina D è una vitamina liposolubile ed è anche considerata un ormone. La principale fonte di vitamina D è la sintesi cutanea quando viene esposta alla luce solare diretta. È una delle vitamine più importanti perché agisce su quasi tutti i tessuti del corpo umano. Purtroppo, è anche una delle vitamine con la carenza più diffusa. Le sue funzioni principali sono:
- Salute delle ossa e dei denti - aiuta a mantenere i livelli di calcio e fosforo supportando i meccanismi di assorbimento e ritenzione ed è quindi essenziale per la salute di ossa e denti.
- Supporto immunitario - ha un effetto equilibrante sul sistema immunitario. Aumenta le difese di prima linea per combattere le infezioni ma regola anche l'infiammazione, svolgendo un ruolo protettivo nell'autoimmunità.
- Tono muscolare - può migliorare la forza e la funzionalità dei muscoli.

Leggi tutto
Vitamina-K2-MK7

Vitamina K2 (MK7)

La vitamina K2 è una vitamina liposolubile che si trova negli alimenti fermentati e viene prodotta endogenamente dai nostri batteri intestinali. In questa formula utilizziamo la MK-7, la forma più biodisponibile di vitamina K. Le sue funzioni principali sono:
- Salute delle ossa - La vitamina K2 è necessaria per l'attivazione dell'osteocalcina, una proteina che lega il calcio alle ossa (mineralizzazione ossea) - un processo fondamentale per la salute delle ossa.
- Salute cardiovascolare - La vitamina K2 ha un ruolo cardioprotettivo in quanto impedisce al calcio di accumularsi nelle pareti dei vasi sanguigni.

Leggi tutto
1 di 4
5.0
Voto 5.0 su 5 stelle
Basato su 1 recensione
Totale 5 recensioni a stelle: 1 Totale 4 recensioni a stelle: 0 Totale 3 recensioni a stelle: 0 Totale 2 recensioni a stelle: 0 Totale 1 recensioni a stelle: 0
100%raccomanderei questo prodotto
1 recensione
  • H
    Hans
    Acquirente verificato
    Consiglio questo prodotto
    Quanti anni hai? 35-44
    Qual è il tuo sesso? Maschile
    Voto 5 su 5 stelle
    13 secondi fa
    Funziona, le mie Eisenwerte sono state ridotte al minimo.

    Ho bisogno di Anämie e di vitamina B12-Mangel, che mi hanno reso migliore e più efficace.

    A partire da due settimane fa, mi sento molto più energico. Le mie macchie sono caratterizzate da un'alterazione dei livelli di vitamina B12 e dell'ossigeno, che non ha nulla di strano, ma è sempre normale.

    Sono molto soddisfatto e userò ancora il Komplex.

Recensioni caricateRecensioni aggiunte